Chi sono

 La  curiosità e la voglia di sperimentare sono una prerogativa che mi hanno portato alla realizzazione dei kit del sottovuotomanuale


L'idea è nata dall'esigenza di conservare sottovuoto un ingente quanititativo di grano acquistato insieme ad alcuni amici.

Non trovando macchinari a basso costo che   ci garantissero la riuscita nel tempo di questa operazione, ho voluto sperimentare  la possibilità di utilizzare come contenitori le bottiglie di plastica dell'acqua minerale,  i barattoli e le bottiglie di vetro, verificando  che offrono una maggiore resistenza rispetto ai tradizionali sacchetti per sottovuoto, sono a costo zero e consentono di recuperare  contenitori che fiinirebbero per essere gettati.

 


Ho così realizzato i prototipi di quelli che adesso sono diventati i kit che propongo.

 

Per produrre i kit del sottovuotomanuale utilizzo materiali già presenti sul mercato, li modifco, li adatto e li assemblo  manualmente fino ad ottenere il risultato finale.

 

Tutti i pezzi di ogni singola confezione dei kit  sono testati e collaudati per verificarne l'effettiva funzionalità ed il grado di vuoto raggiunto che si equipara a quello delle macchine elettriche per sottovuoto.